Le Infezioni a Trasmissione Sessuale (ITS)

Cosa sono le Malattie a Trasmissione Sessuale?

enfermedades_transmision_sexualLe Malattie a Trasmissione Sessuale (STD) o Infezioni a Trasmissione Sessuale (ITS) sono un congiunto di patologie infettive che danno luogo a diversi quadri clinici e dove la via di trasmissione principale è il “contatto sessauel”. Le Malattie a trasmissione Sessuale più frequenti sono:

  1. Verruche genitali o condilomi causati dal papillomavirus umano.
  2. L’herpes genitale
  3. L’infezione da gonococco, clamidia, etc. che, in generale, si manifestano nell’uomo come Uretriti (infezione del “condotto dell’urina” con o senza fuoriuscita di secrezioni e, nella donna, sotto forma di cerviciti (infezione di una parte della matrice). Questi patogeni, ed altri, possono inoltre infettare altre zone del corpo come l’ano, l’oro-farige etc;
  4. La sifilide
  5. Il linfogranuloma venereo.
  6. L’infezione da HIV.

Quali sono le cause delle Infezioni a trasmissione Sessuale (ITS)

Le cause principali delle ITS sono:

  • Le condotte sessuali “a rischio” determinate dal mancato utilizzo del preservativo con partner non abituali;
  • Il tipo di practica sessuale;
  • Il numero de partner sessuali;
  • L’età di inizio dell’attività sessuale;
  • L’abuso di droghe, alcol, etc.

Si possono diagnosticare le Malattie a trasmissione Sessuale?

Li infezioni a trasmissione sessuale (ITS) possono essere anche asintomatiche: il paziente non ha sintomi e non sa che è infetto o che può infettare qualcuno. Questi casi possono essere diagnosticati solo quando si realizza un check up in seguito a “condotta a rischio” o quando si studiano i contatti di una persona infetta e con sintomi.

Nel caso di sintomi ed in funzione della gravità di questi e della localizzazione, le prove diagnostiche possono includere la raccolta di campioni di lesioni o secrezioni attraverso un tampone oppure analisi di urina, seme, sangue o altro.

Che pronostico si ha nel caso venga individuata una malattia a trasmissione sessuale?

In generale, hanno tutte un buon pronostico se si diagnosticano in tempo. Nel caso contrario, possono dar luogo ad infertilità, malattie infiammatorie croniche, complicanze fetali o perinatali, cancro ano-genitale o problemi della sfera psico-sessuale.

Ci sono trattamenti per queste malattie?

ets_marco_cosentino

Il trattamento, una volta che viene diagnosticata un’infezione a trasmissione sessuale (ITS) dipende dal patogeno causante, dalla localizzazione dell’infezione e dalla presenza o meno di complicanze.

Le infezioni a trasmissione sessuale possono dar luogo, o essere anche provocate, da disturbi psicologici quindi, a volte, il trattamento medico potrà essere accompagnato da una terapia psicologica. Inoltre, è buona prassi eseguire uno studio di contatto ed eventualmente trattare il/la partner sessuale (o più di una/uno) del/della paziente anche se non presentano sintomi.

Prevenzione delle Malattie a trasmissione Sessuale?

I migliori accorgimenti per prevenire le infezioni a trasmissione sessuale sono::

  • La corretta utilizzazione del preservativo (collocarlo prima di qualsiasi contatto sessuale), anche se esistono infezioni che possono essere trasmesse nonostante l’utilizzo del preservativo;
  • I vaccini
  • La realizzazione di check-up routinari in pazienti “a rischio” o persone che iniziano una nuova relazione.

Las enfermedades de transmisión sexual más comunes son:

(accede a cada apartado para tener más información)

  1. Verruche genitali
  2. Sifilide
  3. Clamidia
  4. Gonorrea
  5. Herpes genitale

Last Updated on by Marco Cosentino